“Un calcio ai diritti”: al GRS la protesta contro la Confederation Cup
Redazione 18 giugno 2013 La Gabbianella in...forma

“Un calcio ai diritti”: al GRS la protesta contro la Confederation Cup

banner_orangeStrumenti di lavoro: dai media gli aggiornamenti su Terzo settore, politiche sociali e cooperazione.

“Milioni e milioni spesi, e non riceviamo niente in cambio”. È la voce dei manifestanti che in Brasile protestano contro al Confederation Cup. Troppi i costi per l’organizzazione dei Mondiali del prossimo anno e dei Giochi del 2016, troppo alta la disuguaglianza sociale. Il bilancio delle manifestazioni, fino ad oggi, è di 50 feriti e 250 detenuti. Oggi al Giornale Radio Sociale.

Ascolta l’edizione del 18 giugno 2013

Le altre notizie di oggi

  • Volontari cercasi!
  • Sanità malata
  • Un calcio ai diritti
  • Ecomafie senza crisi
  • Nulla di Noi senza di Noi
  • Vele solidali

Per approfondire:
Internazionale, Il Brasile in piazza