Marco Orlando 23 maggio 2015 Sosteniamo e condividiamo il futuro

#sosteniamoilfuturo e Good Samaritan: giorno 6

Schermata 2015-05-21 alle 13.38.32L’ultimo incontro del gruppo di “Sosteniamo e Condividiamo il Futuro” coordinato da Good Samaritan si è svolto in maniera molto diversa rispetto agli altri. Susanna ha, infatti, messo a disposizione la propria casa per ospitare i “suoi” ragazzi in una cena a base di prodotti ugandesi.

Oltre ai membri del gruppo, alla cena era presente anche suor Dorina, che ha vissuto gran parte della sua vita a Gulu in missione e proprio lei, insieme alla sorella Giuliana, hanno fondato Good Samaritan.

Così, tra un piatto di riso bianco accompagnato con fagioli neri e pollo speziato, un po’ di chapati (la tipica piadina del paese africano) farcita con lenticchie e verze, una pannocchia arrosto, una coppa di macedonia di ananas e un assaggio di burro d’arachidi e marmellata, i ragazzi hanno potuto ascoltare l’esperienza di suor Dorina come missionaria e conoscere, da chi le ha vissute in prima persona, le difficoltà delle ragazze ugandesi che stanno sostenendo.Schermata 2015-05-21 alle 13.39.43

Il gruppo è stato letteralmente rapito dalle parole della missionaria, che ha raccontato dell’epidemia di Ebola che colpì l’Uganda anni fa, della guerra civile che per oltre 20 anni ha decimato il paese, delle azioni di Good Samaritan a favore degli orfani e dei malati di AIDS.

Con la testa colma di immagini e suggestioni da quella terra, l’Uganda, che ora i ragazzi sentono un po’ più vicina, il gruppo si rimette al lavoro per coordinare i prossimi eventi di raccolta fondi.

Giovedì 4 giugno la vendita di torte sarà effettuata durante lo spettacolo teatrale della scuola, mentre un negozio di Castronno ha richiesto la loro presenza all’interno dell’esercizio per la promozione dell’iniziativa. Che dire, quando si lavora bene e con passione, i risultati si vedono!

Per la prossima settimana, infine, è previsto l’incontro skype con le ragazze sostenute!