Sostegno a distanza: la storia del dottor Cheikh
Centro Archivio 3 giugno 2013 Le news e gli eventi delle nostre associazioni

Sostegno a distanza: la storia del dottor Cheikh

Fai in Senegal per il sostegno a distanza
Cheihk frequenta l’Università di Dakar

Tra gli obiettivi specifici dell’associazione Fondare l’avvenire dell’infanzia in Senegal (Fai in Senegal) c’è quello di migliorare l’accesso allo studio e alla formazione per i giovani con disabilità, grazie al sostegno a distanza.

Prendiamo spunto dal recente rapporto dell’Unicef La condizione dell’infanzia nel mondo 2013 – Bambini e disabilità, per raccontare una storia positiva, di successo, quella di Cheihk, senegalese: nonostante la disabilità motoria, si è laureato in medicina e, dopo la specializzazione, progetta di dirigere un laboratorio di analisi biologica.

Racconta l’associazione: “In Senegal è molto difficile, in particolare per un portatore di handicap motorio, trovare un inserimento professionale, anche se si possiedono titoli universitari.
Cheikh è un giovane con una disabilità motoria, che l’associazione sostiene dal liceo. Nel 2011 ha conseguito la laurea in farmacia a pieni voti con le felicitazioni della giuria, all’Università di Dakar. Ora segue un master in ematologia, sempre con il sostegno di FAI in Senegal. Il suo progetto futuro è dirigere un laboratorio di analisi biologica per continuare le ricerche in ematologia. Per farlo è necessario possedere un Diploma di studi specializzati in biologia. Il DES in biologia (Diplome d’Etude Specialisé) è un corso di specializzazione universitaria post laurea rilasciato dalla Facoltà di Medicina, Farmacia e Odontologia dell’ottima Università Cheikh Anta Diop di Dakar. Qualifica per l’esercizio dell’attività di Analista biologico clinico di alto livello nei laboratori ospedalieri e privati.
La durata dei DES della facoltà di Medicina, Farmacia e Odontologia dell’Università Cheikh Anta Diop di Dakar è di 4 anni.
Ora Cheikh cerca un “sostegno a distanza” per affrontare i costi di iscrizione di questa nuova sfida, sapendo che FAI in Senegal lo sostiene per tutte le altre spese (vitto, trasporto, assistenza medica ecc.) per tutta la durata del corso di specializzazione”.
Per approfondire: