Sostegno a distanza: come si gestisce un progetto? Open day a Mais onlus
Centro Archivio 16 gennaio 2014 Le news e gli eventi delle nostre associazioni

Sostegno a distanza: come si gestisce un progetto? Open day a Mais onlus

Open day per il sostegno a distanzaSabato prossimo, 18 gennaio, alle ore 18, presso la sede di piazza Manfredo Fanti 30 (zona Termini), per la prima volta nella sua storia, Mais Onlus offre l’occasione di vivere i retroscena del lavoro di una onlus impegnata nei progetti di solidarietà da quasi trent’anni.
Volete visitare la sede romana? Volete conoscere l’impegno dei tanti volontari che supportano questa associazione che opera per il diritto all’istruzione dei bambini di tutto il mondo? Quali sono le forme di partecipazione ai progetti Mais Onlus (volontariato internazionale, campo lavoro, viaggio solidale, stage e tirocini ecc.)?

Il modo più efficace ed esauriente per rispondere a queste domande è partecipare all’Open Day il prossimo 18 gennaio! Mais onlus desidera condividere il proprio lavoro e rispondere a domande e curiosità.

Avrete così modo di conoscere i progetti finalizzati all’istruzione in Swaziland, Sudafrica, Argentina, Brasile, Madagascar e India; potrete chiedere curiosità e informazioni sui progetti agricoli e sanitari in Madagascar, Swaziland, Argentina; potrete avere notizie sul mondo del sostegno a distanza o dei progetti nelle scuole italiane.

In questa giornata i volontari, i soci fondatori, i responsabili di ciascun progetto saranno a disposizione per presentare le attività e i traguardi dell’associazione.

Per approfondire