#PontiNonMuri. Come collaborare con Un ponte per

#PontiNonMuri. Come collaborare con Un ponte per

Con chi continua ad aprire porte ai rifugiati. Con gli attivisti iracheni e con chi resiste per costruire dialogo, pace e convivenza.
Con chi inventa ogni giorno nuove cure dell’anima per i bambini palestinesi.
Con chi lotta per la libertà d’espressione e per i diritti.

Per le difficili sfide che ci attendono in Italia, per tagliare le spese militari e tessere reti di pace, per difendere i beni comuni, per costruire un’accoglienza dignitosa per i migranti.

Da 25 anni l’associazione “Un ponte per…” continua a costruire ponti di pace.

E chiede di farlo insieme, condividendo l’impegno: #pontinonmuri.

Per informazioni: Tesseramento 2016