Mancikalalu: l’India come affronta l’emergenza?

Mancikalalu: l’India come affronta l’emergenza?

Carissimi Amici,

vi state chiedendo come l’India stia affrontando l’emergenza COVID-19?

La situazione è grave e lo Stato indiano sta rivivendo esodi verso i villaggi e un numero di nuovi poveri che aumenterà a dismisura a breve.

I dati più allarmanti si inizieranno a registrare ora, perché se è vero che davanti ad un virus non c’è distinzione di etnia, casta o status sociale la differenza si va a creare però nei mezzi e possibilità che si hanno per potersi difendere dal contagio.

In India il 93 per cento della forza lavoro è impiegata nel  settore informale, caratterizzato da limitatissime misure di sicurezza sociale.

Ciò significa che tutta questa fascia di popolazione non ha alcuna tutela e il “lockdown” indetto da Modi per loro significherà non avere nessun introito e molto probabilmente nemmeno cibo a sufficienza.
Nel nostro sito trovi maggiori informazioni sulle misure attuate fin’ora https://www.mancikalalu.org/come-lindia-sta-affrontando-lemergenza-covid-19/

Come stanno affrontando la situazione i ragazzi di Hyderabad?

I ragazzi che vivevano negli ostelli hanno raggiunto i parenti più prossimi o hanno trovato accoglienza nelle famiglie dei loro amici. Vi ricordiamo che molti di loro sono orfani e trovare un riparo “forzato” dopo la chiusura dei convitti universitari non è stato facile.

Un’altra situazione critica ora la stanno affrontando i ragazzi che vivono in famiglia. Si tratta di nuclei numerosi dove il reddito è uno e  molto spesso pure precario.
… E i bambini dell’Orfanotrofio di Delhi?

I bambini dell’orfanotrofio “Children of the World” di Delhi stanno bene, sono arrivati 3 neonati il più piccolo di soli 12 giorni; 2 di loro sono stati portati dalla polizia perché abbandonati da famiglie povere. Storie famigliari strazianti, ma ora sono al caldo sani e coccolati.

Purtroppo però, come da decreto governativo, le visite esterne da parte di personale specializzato per le cure di alcuni bambini con disabilità sono sospese per motivi di sicurezza sanitaria. Lo sono anche tutte le visite da parte di donatori.

Visita il sito https://www.mancikalalu.org/come-lindia-sta-affrontando-lemergenza-covid-19/ per poter dare un aiuto concreto in questo momento di grande difficoltà.

Grazie di cuore per quello che fai e potrai fare per loro!

Namasté