Malawi: 1,4 milioni di persone a rischio malnutrizione
Redazione 24 luglio 2013 La Gabbianella in...forma

Malawi: 1,4 milioni di persone a rischio malnutrizione

malnutrizione4Strumenti di lavoro: dal web gli aggiornamenti sulla situazione internazionale.

Dal sito della Cooperazione italiana per lo sviluppo

Malawi, 1,4 milioni di persone a rischio malnutrizione
Malawi, 24 luglio 2013

Più di 1,4 milioni di persone rischiano la fame in Malawi a causa di un raccolto di granturco inferiore alla media stagionale: il dato è contenuto in uno studio realizzato dal governo di Lilongwe insieme con alcune agenzie delle Nazioni Unite.

”Il numero complessivo delle persone che non riusciranno a far fronte alle proprie esigenze alimentari tra il 2013 e il 2014 – si calcola nel rapporto – è di 1.461.940, circa il 9,5 per cento della popolazione”. L’economia del Malawi, stretto tra Zambia, Mozambico e Tanzania, è fondata sull’agricoltura. Oltre alla coltura del granturco un peso di rilievo ha la produzione di tabacco, quasi tutta destinata all’esportazione.

Nel settore della lotta alla fame e alla povertà la Cooperazione italiana si muove nel contesto delle strategie della comunità internazionale, ma, vista la prevalenza della malnutrizione nel quadro della povertà mondiale, vuole rilanciare questo tema come cardine di tutti gli interventi. I vari progetti sostenuti sono accomunati dall’obiettivo di migliorare la drammatica situazione in cui si trovano molte e diverse aree mondiali.


Per approfondire:
Le associazioni de La Gabbianella – Coordinamento per il sostegno a distanza che lavorano in Malawi sono due: Csaal e Cuore Amico.