Kurdistan. Dispacci dal fronte iracheno

Kurdistan. Dispacci dal fronte iracheno

Giovedì 17 maggio 2018 ore 17.30 il Servizio Intercultura presenta presso la Biblioteca Guglielmo Marconi, via Gerolamo Cardano 135, Kurdistan. Dispacci dal fronte iracheno di Claudio Calia, Beccogiallo, 2017. Il diario del viaggio di Claudio Calia per realizzare dei laboratori di fumetto nei centri giovanili di Un ponte per… in Iraq: un’opera di graphic journalism che racconta la società civile irachena, raccogliendo le voci e lo sguardo di quei giovani che resistono a guerre ed estremismi, sognando un altro Iraq, in un futuro di dialogo e pace.

Intervengono:

Claudio Calia, graphic jopurnalist
Emiliano Barletta, esperto di graphic journalism
Ettore Acocella, Un ponte per…
Ghiath Rammo, archeologo curdo siriano

Claudio Calia (Treviso, 1976) vive a Padova, è autore noto per il suo lavoro nel campo del giornalismo a fumetti. Ha realizzato “Porto Marghera – La legge non è uguale per tutti” (BeccoGiallo, 2007) e “È primavera – Intervista a Antonio Negri” (BeccoGiallo, 2008). Nel 2012 esce l’inchiesta a fumetti “Dossier TAV – Una questione democratica”, seguito nel 2014 da “PiccoloAtlante Storico Geografico dei Centri Sociali Italiani”, sempre per BeccoGiallo, mentre con “Leggere i fumetti”, del 2016, volge lo sguardo alla passione della sua vita.