Il volontariato ha bisogno di un codice etico?
Redazione 21 novembre 2013 La Gabbianella in...forma

Il volontariato ha bisogno di un codice etico?

report-terzo-settoreIl magazine Vita dà spazio al dibattito sul Terzo settore e scrive: “Dopo la puntata di Report sui casi delle Misericordie di Viareggio e Pisa all’interno del movimento si accende un dibattito che interessa tutti i volontari italiani. Quali sono le forme di controllo più efficaci per le odv. Gabriele Brunini e Roberto Trucchi propongono due ricette differenti. Voi come la pensate?”

Per rivedere la puntata di Report del 4 novembre 2013: Trasparenza e privacy.
La puntata comincia con il punto della situazione sul “controllo” nel Terzo settore e ripropone i primi servizi della trasmissione dedicati al tema, quando una Authority sembrava imminente (intervista a Livia Turco del 1998).

L’articolo di Vita.it: Il volontariato ha bisogno di un codice etico?

Il blog di Giulio Sensi: Il volontariato sotto inchiesta