Guatemala: siglato accordo di cooperazione sanitaria
Redazione 23 luglio 2013 La Gabbianella in...forma

Guatemala: siglato accordo di cooperazione sanitaria

GuatemalaStrumenti di lavoro: dal web gli aggiornamenti sulla situazione internazionale.

Dal sito della Cooperazione italiana allo sviluppo

Accordo di cooperazione sanitaria

L’Organizzazione panamericana della Sanità (Ops), l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) e il governo del Guatemala hanno siglato questa settimana la nuova Strategia nazionale per la cooperazione (Ecp) per il periodo 2013-2017. L’accordo è stato firmato in occasione della visita nel paese del direttore dell’Ops, Carissa Etienne.

Tra gli obiettivi della strategia, secondo quanto riferisce una nota del governo guatemalteco, ci sono: la riduzione delle disuguaglianze nell’accesso ai servizi sanitari; la promozione di approcci intersettoriali; la riduzione della malnutrizione e della mortalità infantile e materna; l’aumento della spesa pubblica per la sanità. La strategia è stata progettata attraverso la consultazione e il dialogo con le autorità nazionali e altri soggetti interessati, tenendo conto delle particolari caratteristiche del paese.

”Il documento che firmiamo oggi si basa sulle priorità espresse nella politica e nelle strategie che il governo del Guatemala ha definito, così come negli impegni presi dal paese nel settore sanitario regionale e globale”, ha detto la Etienne. La Cooperazione italiana nel settore socio-sanitario, come negli altri settori d’interesse, opera alla luce delle Linee guida e degli Indirizzi programmatici che periodicamente stabiliscono priorità geografiche e settoriali della sua politica di aiuto allo sviluppo in armonia con gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (Mdg), dichiarati dalle Nazioni Unite nel 2000.

La Cooperazione socio-sanitaria persegue in particolare gli Obiettivi che riguardano direttamente il miglioramento dei sistemi sanitari nazionali al fine di: ridurre la mortalità infantile sotto i cinque anni di età; ridurre la mortalità materna; contrastare la diffusione di Aids, tubercolosi, malaria e poliomielite.


Per approfondire
Tra le associazioni che aderiscono a La Gabbianella – Coordinamento per il sostegno a distanza è solo Cuore Amico ad operare in Guatemala.