Guatemala: quasi il 50% dei bambini soffre la fame
Redazione 10 luglio 2013 La Gabbianella in...forma

Guatemala: quasi il 50% dei bambini soffre la fame

GuatemalaAlmeno 50 bambini sono morti dall’inizio dell’anno per denutrizione e altri settemila sono a rischio in diverse regioni del Guatemala, il paese con il più alto numero di minori di cinque anni colpiti da malnutrizione cronica nell’intera America Latina e il sesto al mondo.

German Gonzalez, vice direttore per la Sicurezza alimentare, ha riferito che le zone più colpite sono i dipartimenti meridionali di Escuintla e Santa Rosa e quelli orientali di Chiquimula e Jalapa. Sul territorio nazionale, ha precisato González, il 49,8 per cento dei bambini sotto i cinque anni soffrono la fame: ”Ciò significa che un bambino su due versa in questa condizione nel paese”, ha detto.

I piani adottati finora dal presidente Otto Perez, il generale dell’esercito in pensione insediatosi nel gennaio 2012, non hanno dato finora risultati in un paese in cui il 53 per cento dei circa 15 milioni di abitanti vive in povertà e il 13 per cento in povertà estrema. Nel 2012 si sono contati in Guatemala al livello ufficiale 175 bambini morti per fame.

Tra le associazioni che aderiscono a La Gabbianella è Cuore Amico di Brescia a lavorare in Guatemala.

Per approfondire: