In fuga dalla guerra, in cerca di asilo
Redazione 6 giugno 2016 La Gabbianella in...forma, News ed eventi

In fuga dalla guerra, in cerca di asilo

Lunedì 6 giugno 2016 alle ore 16.30 presso la biblioteca Guglielmo Marconi, Via G. Cardano 135, partirà la rassegna film In fuga dalla guerra, in cerca di asilo. Storie di rifugiati tra viaggi drammatici, speranze per il futuro e tentativi di integrazione, a cura del Servizio Civile Nazionale-Progetto Mondo come Scuola. Primo film La mia classe regia di Daniele Gaglianone. Lunedì 13 giugno ore 16.30 verrà proiettato Mare chiuso regia di Andrea Segre e Stefano Liberti. Ultimo incontro lunedì 20 giugno ore 16.30 il film-documentario Io sto con la sposa regia di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry.

Lunedì 6 giugno ore 16.30
La mia classe
regia di Daniele Gaglianone 2013; durata 92 min.
Ambientata nel quartiere multietnico del Pigneto a Roma, è la storia collettiva di una classe di stranieri che mettono in scena se stessi. Sono extracomunitari che vogliono imparare l’italiano, per avere il permesso di soggiorno, per integrarsi, per vivere in Italia. Arrivano da diversi luoghi del mondo e ciascuno porta in classe il proprio mondo. Un racconto vero che nasce tra mura scolastiche non convenzionali.

Lunedì 13 giugno ore 16,30
Mare chiuso regia di Andrea Segre e Stefano Liberti 2012 ; durata 60 min.
Un pezzo di storia recente raccontato in prima persona: i fatti raccontati da Mare Chiuso risalgono al 6 maggio 2009 quando nelle acque internazionali a sud di Lampedusa un barcone in difficoltà lancia un S.O.S. I militari portano immediatamente soccorso a oltre 200 persone di nazionalità somala ed eritrea, tra cui molti bambini e donne incinte. Il film racconta il lato umano di questa vicenda, testimonia la speranza e la forza di persone che mettono in gioco la propria vita pur di fuggire a una realtà di guerra e di miseria.

Lunedì 20 giugno ore 16.30
Io sto con la sposa regia di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry 2014; durata 89 min.
Un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra, decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia. Per evitare di essere arrestati come contrabbandieri, mettono in scena un finto matrimonio e attraversano l’Europa in un viaggio carico di emozioni.

Biblioteca Guglielmo Marconi
Via Gerolamo Cardano, 135
tel. 06 45460301
www.bibliotu.it/news/12755#0