Filippine in sviluppo: cresce la classe media
Redazione 8 luglio 2013 La Gabbianella in...forma

Filippine in sviluppo: cresce la classe media

sostegno a distanzaStrumenti di lavoro: dal sito della Cooperazione italiana allo sviluppo gli aggiornamenti sui Paesi dove operano le associazioni de La Gabbianella – Coordinamento per il sostegno a distanza.

ESPANSIONE ECONOMICA E CONTRADDIZIONI
I segnali di espansione economica delle Filippine cominciano a concretizzarsi in tendenze sociali e in nuove tipologie commerciali. La crescita tumultuosa dell’economia, che al momento ha al centro soprattutto la capitale e pochi altri centri urbani, sta cambiando, insieme all’ampiezza della classe media, anche abitudini alimentari e di spesa.

Edilizia, assicurazioni, leasing e call-center (25 miliardo di fatturato nel 2012) guidano le tipologie all’avanguardia dello sviluppo che va prendendo piede sotto la presidenza di Benigno Aquino III, che non solo si trova a guidare il paese fuori da corruzione e nepotismo, ma ha anche fondato la sua presidenza su crescita economica e lotta alla povertà. Con risultati discontinui, ma in ogni caso nel primo trimestre del 2013 l’economia ha raggiunto il valore di 250 miliardi di dollari, con una crescita sull’anno del 7,8%, confermandosi alla testa dello sviluppo asiatico preceduta soltanto dalla Mongolia ma precedendo la Cina.

La classe media, non soltanto va crescendo di consistenza, ma ancor più d’influenza, iniziando a condividere concretamente una prosperità appannaggio per decenni delle élite politiche, dell’aristocrazia terriera e del grande business cinese naturalizzato filippino. Corruzione, instabilità politica e povertà non sono ancora alle spalle, ma i nuovi arrivati al benessere – manager, studenti, impiegati e professionisti – sono all’origine delle fortune nell’arcipelago di numerosi brand globali.

sostegno-a-distanza-FilippineA lavorare nelle Filippine con il sostegno a distanza sono tre organizzazioni che aderiscono a La Gabbianella: Csaal, Cotronix e Cuore Amico.