Eritrea tra i paesi dove si soffre di più la fame
Redazione 14 ottobre 2013 La Gabbianella in...forma

Eritrea tra i paesi dove si soffre di più la fame

Indice-globale-della-fameStrumenti di lavoro: dalle agenzie di stampa gli aggiornamenti sulla situazione internazionale.

Eritrea tra i paesi dove si soffre di più la fame
Rapporto mondiale sulla fame. I migranti sono disposti a rischiare la vita per fuggire dallo stato dove c’è uno dei più alti tassi di denutrizione, di mortalità infantile sotto i 5 anni e di bambini under 5 sottopeso.

Redattore sociale, 14 ottobre 2013

Soffrono la fame oltre 800 milioni di persone. Eritrea tra gli stati più poveri
Niger, ogni anno circa tre milioni di persone soffrono la fame per siccità o invasione di insetti

MILANO – L’Eritrea è il penultimo Paese nella classifica della fame nel mondo, dove chi sta in fondo è quello che sta peggio. La nazione da cui fuggono migliaia di persone disposte a rischiare la vita per attraversare il Mediterraneo, ha uno dei più alti tassi di denutrizione, di mortalità infantile sotto i 5 anni e di bambini under 5 sottopeso. Sulla base di questi tre fattori, viene calcolato l’Indice mondiale della fame: nel Paese del Corno d’Africa è pari a 35, mentre la media mondiale si attesta su 13,8.

È quanto emerge dal Rapporto mondiale sulla fame, presentato oggi a Milano da Cesvi, Ispi e Link2007. Un rapporto che porta una buona notizia. L’indice della fame nel mondo sta scendendo: nel 1990 era pari a 19,8 punti, oggi è a 13,8 punti. Non bisogno però cantar vittoria, visto che sono comunque ben 842 milioni le persone che non possono nutrirsi a sufficienza. (dp)