El Salvador: aumentano i salari minimi
Redazione 5 luglio 2013 La Gabbianella in...forma

El Salvador: aumentano i salari minimi

Il presidente dei El Salvador, Mauricio Funes, ha firmato un decreto che aumenta fino al 12 per cento il salario minimo dei lavoratori contrattualizzati da imprese private in ogni ramo dell’attività economica.

Grazie all’accordo raggiunto in seno al Consejo Nacional del Salario Mínimo, organismo che rappresenta aziende, lavoratori e autorità, il salario registrerà un incremento immediato del quattro per cento a partire dal mese in corso, mentre i successivi scatti del quattro per cento si avranno a gennaio 2014 e gennaio 2015.

Per il settore agro-zootecnico il compenso minimo corrisponde all’equivalente di circa 80 euro: entro il gennaio 2015 arriverà a circa 90 euro. I lavoratori delle ”maquilas”, gli stabilimenti di assemblaggio di prodotti semilavorati provenienti dall’estero, percepiscono ora al mese circa 144 euro; nel gennaio 2015 saranno 161.

Per i settori del commercio e dell’industria si passerà, rispettivamente, da 172 euro a 193 e da 168 euro a 188. Funes avrebbe voluto un aumento scaglionato diversamente e con ultima tranche nel giugno 2014, ma il Consejo ha rifiutato. L’ultimo aumento del salario minimo, pari all’otto per cento, era stato applicato a partire dal maggio 2011. [fonte: Cooperazione italiana allo sviluppo]


El-Salvador-sostegno-a-distanza
“Io è un altro”, progetto di permanenza educativa per giovani studenti maggiorenni, presso la “Fundación Divina Providencia” iin San Salvador

Per approfondire

Le associazioni de La Gabbianella che lavorano in El Salvador con il sostegno a distanza sono due: I Santi Innocenti di Reggio Emilia e Cuore Amico Fraternità di Brescia.