Archivi categoria: Le news e gli eventi delle nostre associazioni

Da Mancikalalu mascherine solidali

Da Mancikalalu mascherine solidali

Cari amici, quelle che vedete nell’immagine sono mascherine solidali nate in collaborazione con il brand d’abbigliamento Daub 😷 Cos’hanno di diverso dalle tante in commercio? ➡️ Sono solidali, filtranti e leggere (ottime per l’estate). ➡️ Sono cucite e realizzate interamente in Italia🇮🇹. ➡️ Sono disponibili in diverse taglie, anche per bambini. Ordinando queste mascherine sosterrete […]

Continua a leggere →
Le parole del contagio virtuso di Asia: cambiamento

Le parole del contagio virtuso di Asia: cambiamento

Le parole sono importanti. Possono alimentare paura e stress, oppure alleviare quel senso di ansia e di smarrimento che stiamo tutti provando in questo momento, permettendoci di modificare prospettiva e di generare un contagio virtuoso, a partire da ciò che pensiamo e sentiamo. La settima parola che proponiamo è cambiamento. La vita è in continuo cambiamento, […]

Continua a leggere →
In Senegal e Gambia al tempo del coronavirus

In Senegal e Gambia al tempo del coronavirus

Cari amici e sostenitori, siamo ufficialmente entrati nella seconda fase del progetto StopCoronavirus  in Senegal e Gambia. Grazie per il vostro contributo! Grazie anche a chi, non potendo donare, ha condiviso sia i post che la raccolta fondi, facendo conoscere la Campagna a più persone possibile. In 20 giorni abbiamo raccolto circa 3000 euro di […]

Continua a leggere →
Mais, un aggiornamento dal Sudafrica

Mais, un aggiornamento dal Sudafrica

Eccovi un aggiornamento sulla situazione generale in Sudafrica dalla nostra Jackie Stevenson, referente del progetto, che molti di voi avete avuto modo di conoscere al nostro convegno annuale o nei viaggi solidali Sudafrica- eSwatini. La città che sta pagando le conseguenze maggiori è Johannesburg, la più popolata, quella con il più alto numero di poveri […]

Continua a leggere →
Stare a casa: ma se quelle mura non sono sicure?

Stare a casa: ma se quelle mura non sono sicure?

“Stare a casa” è lo slogan che accompagna dal primo giorno l’emergenza mondiale determinata dalla diffusione del virus Covid-19. Alla base, l’idea che l’unico luogo sicuro siano le mura domestiche. Ma cosa succede se quelle mura sicure non sono, perché al loro interno si consumano abusi e violenze? E se quelle quattro mura non esistono […]

Continua a leggere →
Mais, ancora aggiornamenti dall’eSwatini

Mais, ancora aggiornamenti dall’eSwatini

Caro sostenitore, la nostra Jackie – che alcuni di voi hanno forse avuto modo di conoscere a Roma, in occasione di uno dei Convegni annuali, o nel corso di qualche viaggio solidale – ci invia queste foto per farci capire come sta gestendo la crisi nel Paese. Come potete vedere nelle immagini, MAIS Onlus resta operativa […]

Continua a leggere →
Aggiornamento su Covid-19 in Rwanda

Aggiornamento su Covid-19 in Rwanda

Cari amici, vi scriviamo per darvi un breve aggiornamento sulla situazione. La prima notizia è che in Rwanda il lockdown è stato esteso fino al 30 aprile. La decisione è stata presa a causa del continuo aumento dei contagi, che ad oggi sono 176, anche se per fortuna non si registra nessun decesso. Come potete […]

Continua a leggere →
Cini India chiama Italia

Cini India chiama Italia

In questo videomessaggio registrato nei giorni intorno al 12 aprile 2020 il dott. Samir Chaudhuri spiega la situazione che sta vivendo l’India in seguito al lockdown imposto contro la pandemia di Covid-19. Purtroppo le infrastrutture sanitarie in India sono molto deboli, mancano medici e infermieri specializzati, alcune carrozze di treni sono state trasformate in improvvisati ospedali, molte persone non hanno risparmi e non sanno […]

Continua a leggere →
Come cambia il mondo raccontato da Un ponte per

Come cambia il mondo raccontato da Un ponte per

In queste ultime settimane il mondo è cambiato sotto i nostri occhi. Un Ponte Per, come organizzazione che opera in paesi devastati da guerre, povertà e corruzione, si è domandata cosa accadrebbe se il contagio esplodesse proprio qui, in paesi che non sono preparati a contenerlo. Dove non ci sono abbastanza ospedali, o non sono […]

Continua a leggere →
Una buona notizia da Progetto Rwanda

Una buona notizia da Progetto Rwanda

Cari amici, finalmente possiamo darvi la buona notizia che aspettavamo da giorni. Oggi le autorità locali ci hanno dato il permesso di distribuire il cibo ad alcune delle famiglie dei nostri bambini della Scuola Materna Amahoro. Come forse sapete, anche in Rwanda sono state adottate misure restrittive per contenere la diffusione del Covid-19, compresa quella […]

Continua a leggere →